Luana Alagna

Luana Maria Alagna, laureata in relazioni internazionali e studi europei (Università di Palermo) e dottoranda di ricerca in Studi Politici presso l’Università di Roma La Sapienza, si occupa di Henry Neville e del repubblicanesimo inglese, nonché di tematiche centrate sul totalitarismo, in particolare su Claude Lefort e i temi relativi alla burocrazia.

È autrice del saggio “Il Novecento tragico: la banalità del male totalitario e lo scivolamento nel ruolo” in G. Scichilone (a cura di), Trasformazioni della modernità. Spicchi di storia del pensiero politico europeo (Palermo 2015).