Cecile Kyenge


Cecile Kyenge, laureata in medicina e chirurgia presso l’Università Cattolica di Roma e specializzata in oculistica presso l’Università di Modena la svolto la propria attività presso diversi Poliambulatori delle province di Modena e Reggio Emilia impegnandosi al contempo nel servizio della promozione sociale e dell’integrazione, con riguardo particolare per l’Africa. Ha promosso e coordinato la formazione di operatori sanitari, in particolare, sulla medicina dell’immigrazione.
Nel 2004 è stata eletta consigliere della circoscrizione di Modena e responsabile regionale delle politiche dell’immigrazione del PD e, nel 2013, è stata eletta alla Camera dei deputati – XVII legislatura, divenendo poi Ministra per l’Integrazione nella medesima legislatura.
Dal 2014 è membro del Parlamento Europeo, ha fatto parte della Commissione Libertà Civili, Giustizia e Affari Interni (LIBE), della Commissione Cultura e Istruzione (CULT) e della Commissione per lo Sviluppo (DEVE) ed è co-presidente dell’Intergruppo del Parlamento Europeo “Anti-Racism and Diversity Intergroup”(ARDI). Cecile Kyenge è inoltre Vicepresidente dell’Assemblea parlamentare paritetica Acp-Ue e componente della Delegazione per le relazioni con il Parlamento PanAfricano, relatrice del rapporto di iniziativa del Parlamento europeo sulla situazione nel Mediterraneo e la necessità di un approccio olistico al fenomeno migratorio e capo della missione elettorale dell’Unione europea in Burkina Faso e Zambia per garantire elezioni trasparenti e democratiche nei Paesi. Ha partecipato al monitoraggio delle elezioni ad Haiti, in Nigeria e Gabon.